La Camargue e le saline – Francia

In ogni viaggio che intraprendo all’estero vengo sempre attirata da luoghi con le saline,  probabilmente ne sono attratta  pensando a tutto ciò che vi era dietro nei tempi passati ed ancora oggi.  Mi incuriosiscono molto i colori e  le grandi distese  di acqua di mare trattenuta  con delle delimitazioni quasi regolari a formare delle grandi vasche  .

Penso al lavoro  da formichina che i cosiddetti salineri , i quali si tramandano questa attività  di padre in figlio , che  con pala e carriola  raccolgono il sale in  piccole collinette  bianche , abbronzatissimi , quasi bruciati  dal riflesso accecante del sale.

E qui alla salina di  Aigues – Mortes  nella Camargue Francese,  che di morto proprio non ha nulla,  mai mi sarei aspettata di poter salire a piedi su di una montagna di sale enorme per poter ammirare  tutta la zona circostante.

Inoltre un’ effetto strano nel vedere delle ruspe svettare  sulla cima di una montagna di sale  e riflettersi in una vasca di  evaporazione  di un colore rosa  intenso  dato da milioni di microalgheDunaliella” non visibili all’occhio umano

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli occhi mi si riempiono  di questo rosa con l’azzurro del cielo  ed ecco che le immagini  prendono corpo dalle emozioni , un mondo fuori dal mondo tutto da scoprire.

Continuando  il viaggio nell’immenso Parco Naturale Regionale della Camargue verso Port Saint Louis  ci si ritrova  di nuovo davanti ad uno spettacolo mozzafiato  le Salin de Giraud , hanno una estensione immensa , sono le più grandi d’Europa ed il sale che viene raccolto da queste saline viene utilizzato per lo più per salare  le strade  innevate del sud della Francia .

Ho cercato di fotografarle al tramonto ma arrivata in ritardo dopo una lauta cenetta  ho dovuto scattare di fretta dalla prima collinetta  incontrata, il sole era già bassissimo.

Vale comunque la pena ritornarci .

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Luglio 2019

Testo e foto di Alessandra Antonini

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...